Qui inizia la barra di navigazione, saltala Home Artisti Eventi e Notizie Pubblica gratis In Vendita

Ultimi Aggiornamenti

Gisvelto Mele - GEODE SCULTURA

Salvatore Fiumanò (Valò) - Colorazione poetica

Ennio Gaspari - Opere

Egidio Addesse - Arte Contemporanea Moderna Mostra pittura Ferentino Anagni Alatri Veroli Fiuggi Frosinone Regione Lazio

Max Loy - RITRATTI

Giuseppe Figliuzzi - paesaggi neoespressionisti,informali,gestuali.

Vittorio Sciubba - Personale Guardiagrele Agosto 2009

Davide Filippo Ceccarossi - Ritratti

vivonatura.it
Le più votate
 
 
 
 
 
 
loading...
Artista in Evidenza

Joël Stein 

Assorbito dal fervore culturale e artistico dell?ambiente parigino del dopoguerra, Joël Stein inizia una sua personale ricerca che lo vede nel 1949 frequentare l?atélier di Fernand Léger, successivamente il gruppo ?Lettriste? e l?ambiente surrealista. Le sue preoccupazioni e i suoi obiettivi s?intrecciano alla fine degli anni ?50 con le sperimentazioni di altri cinque artisti (H. Garcia Rossi, J. Le Parc, F. Morellet, F. Sobrino e Yvaral) con i quali negli anni ?60 condivide la propria ricerca all?interno del ?Groupe de Recherche d?Art Visual? - GRAV fino al 1968. E del GRAV Stein sarà uno dei più incisivi teorici.
Joël Stein è un uomo che cerca di coltivare le sue contraddizioni. Non tenta di ricomporle, così come non vuole ricomporre le contraddizioni del mondo. Desidera invece indurre l?uomo-spettatore a raggiungere una maggiore consapevolezza, mettendo in crisi le sue convinzioni precostituite, e l?utilità di un certo tipo di cultura che pretende di fornire certezze e sintesi valide per tutti.
Egli dice: ?Ciò che non mi soddisfa è una risposta che riassume una situazione. Penso che la situazione sia sempre aperta, sempre trasformabile, sempre effimera e che dipenda dalle circostanze. Niente è più artificiale che la semplicità.? E per fare questo diventa artista dello spiazzamento, dello spaesamento, come meccanismo indispensabile di rottura, di messa in crisi, di autocritica. Stein mette in atto questo meccanismo, non solo per lo spettatore ma anche per se stesso, come momento e luogo privilegiato per passare da un ?dato per scontato? ad una ?consapevolezza?, per mettere in crisi i propri riferimenti abituali non solo culturali, ma anche visivi, tattili, sensoriali, poiché è attraverso l?interfaccia dei sensi che passa il nostro rapporto più ?in-mediato? con il mondo.
Sperimenta così nuove situazioni artistiche alla ricerca di un linguaggio che possa escludere la necessità di mediazione del critico, del linguaggio, dell?esplicazione per legittimare la fruibilità e il godimento pieno dell?opera d?arte. Cerca quindi di creare un oggetto o una situazione, con cui lo spettatore possa interagire spontaneamente, di cui ogni spettatore possa fare esperienza diretta. L?importante non è esprimere un giudizio positivo o negativo su questo rapporto, ma creare una situazione da esplorare. Non esiste la ?buona interazione? fra lo spettatore e l?oggetto esiste solo la possibilità di interazione in quel contesto, la praticabilità di quell?esperienza. 

Eventi e Notizie

L'arte scultorea al servizio delle eccellenze abruzzesi.

Il modo migliore per presentare un territorio, è fondere le eccellenze che lo caratterizzano.

Nasce in questo modo l'idea da parte di Riccardo Di Ienno e Georg Reinking, scultori della pietra e del ferro, di unire l'arte scultorea con l'eccellenza della produzione vinicola abruzzese.

[leggi la notizia]

Ultimi Artisti Aggiunti

Gisvelto Mele 

Con i più svariati
tipi di roccia realizza sculture di diverse vene espressive,spaziando dai soggetti arcaici all'arte Sacra con una marcata propensio_
ne verso moderne concezioni geometriche talvolta tendenti a concetti di fisica nei generi. In diverse,pubbliche, località della Pro_
vincia di CATANIA sono ospitate sue sculture quali complementi di aree monumentali o di edifici di interesse
 

Egidio Addesse 

Egidio Addesse Arte Contemporanea Moderna Mostra Pittura Ferentino Alatri Anagni Veroli Fiuggi Frosinone Regione Lazio.

Egidio Addesse - Artista, nato a Ferentino ( Frosinone ) dove attualmente risiede. Da molti anni è presente nel mondo del linguaggio artistico che si estrinseca tra concettualità astratta e visualità-immagine. La sua ricerca artistica inizia in età molto giovanile, con profonda elaborazione dell’immagine; amplia quasi contemporaneamente la sua indagine con proposte grafico geometriche. Unico nella sua ricerca che richiede particolare dedizione e tempi precisi di realizzazione, predilige usare l'acrilico ma opera anche con altre tecniche. Le opere dell'Artista Egidio Addesse mettono in evidenza l'innovazione, l'unicità, la profonda capacità creativa, toccando l'animo e l'immaginazione del fruitore. Ha al suo attivo mostre personali, collettive, premi e riconoscimenti.
Addesse vive a Ferentino ( Frosinone ) Regione Lazio - Italia

 

Salvatore Fiumanò (Valò) 

La sua musa ispiratrice lo trasporta in valori cromatici e traspare chiaramente il sentimento che lo ispira.
E'un artista che segue da solo un cammino infaticabile nella sua solare ricerca che trasferisce e fissa a spatola sulla tela le proprie percezioni creative.

Per me la pittura non è solo disegno e colore, ma è concetto, realizzazione, per questo sento l'esigenza di spaziare in varie "tematiche".